Prova costume…FAIL

Quest’anno non ci siamo proprio! Mancano pochi giorni ed inizierà anche la mia estate. E non sono ASSOLUTAMENTE preparata!!!!!! AAA Cercasi: modo efficace per cacciare maniglie dell’amore(finito,morto e sepolto) e pancetta in 2 settimane massimo!!!!! Non ho intenzione di digiunare o mangiare cose strane, io amo mangiare(non vedo come si possa non farlo),quindi puntavo ad un’alimentazione più sana accompagnata ad una buona dose di jogging e addominali. Ho comprato anche un bel bikini da Calzedonia…….temo che dovrò usare un costume intero contenitivo se la situazione è questa! L’orda di aspiranti miss in spiaggia la domenica non fa bene alla mia autostima! Vorrei perdere qualche chilo per il mio benessere fisico e mentale(rischio di affettarmi in preda alla pazzia o guardarmi arrabbiata fino a fare esplodere lo specchio in mille pezzi, e poi altro che 7 anni alla Berlusconi!.)..ed anche per non dover comprare altri vestiti, c’è crisi!!! Non sono un’ossessionata del fisico, anche perché sennò non sarei ingrassata, ma se si può migliorare perché non farlo? Ce la farò!!!!!!!!!!!!!(forse)
X

Letture erotiche in treno NO!

Insieme alla trilogia di 50 sfumature trovai per caso “A nudo per te” di Sylvia Day, pubblicizzato come il romanzo erotico in testa alle classifiche mondiali con non so quante copie vendute. Decisi di comprarlo. Quanto meno per avere un termine di paragone..e anche perché mi incuriosiva. Ho iniziato a leggerlo da poco, la storia è praticamente identica alla trilogia di E L James(ragazze intelligenti, brillanti ed inconsapevolmente belle che cedono al fascino dei ragazzi sotto i 30 proprietari di ogni cosa in una qualche importante città americana,ovviamente con passati complicati,tizie gelose che li ostacolano, ecc). Decido per la seconda volta in vita mia di leggere in treno, di leggerLO in treno. Pessima idea. Mi ritrovo ad una descrizione del tipo: “la sua lingua morbida e vellutata guizzò sul mio clitoride turgido” ed imbarazzatissima mi guardo attorno in cerca dei classici sbircioni. Mi sono ritrovata a leggere con il libro aperto praticamente sotto il mento, con la copertina a sinistra messa a mò di barriera, cercando di coprire le pagine in tutti i modi…Penso di essere stata più concentrata nel cercare la posizione strategica del libro alla lettura vera e propria. Non sono stata molto furba neanche in questo. Avrò solo attirato di più l’attenzione ed ovviamente al momento di prepararsi a scendere dal treno mi sentivo puntati addosso gli occhi di tutti, non so se sia stato per il libro o perché stavo per uccidermi ed uccidere tentando di prendere la valigia dalla cappelliera. Comunque, a chiunque decida di leggere qualcosa del genere, NO MEZZI PUBBLICI!
X

Ps: Donne con colori,tratti,gusti sessuali ed hobby simili.

20130628-232426.jpg