Enjoy yourself!

Non so come sia andata la vostra estate,ma spero sia stata meravigliosa! o più bella della mia! Perché infondo certi anni,certe possibilità,certi momenti non ritornano più.. Sento persone di 60 anni che si pentono di non aver fatto ciò che è bello fare a 20-30 anni. Le cazzate servono, tutto serve. Avendo visto ciò che di brutto la vita ci può riservare, ho deciso. Ho deciso che voglio sorridere ogni giorno,che non voglio dare la possibilità a nessuno di rovinare le mie giornate con problemi ridicoli o discussioni insensate. Che affronterò le difficoltà con calma e le sconfiggerò. Che la vita è una e, per quanto sia una frase scontata, merita di essere vissuta al massimo! Ci sono persone che non hanno nulla e riescono a trarre felicità da quel poco che possiedono, e persone che hanno tutto e sono perennemente infelici. È il controsenso della vita e dell’animo umano. Quant’è strana la felicità, non sai dietro cosa si cela, non sai mai cosa può effettivamente significare per te, eppure lei è lì che aspetta il momento buono per manifestarsi anche per un solo secondo! E tu sai che c’è e che potrebbe arrivare, ed a me già questo basta! Sarebbe bello se tutti imparassimo a convivere aiutandoci a vicenda,sarebbe un mondo pieno di vite felici..ok ,suona tipo discorso da aspirante miss mondo! Giuro, non parteciperei neanche se me lo potessi permettere. Dato che i miei pensieri vagano senza un filo logico, stavo pensando che passiamo così tanto tempo a lamentarci di problemi stupidi quando abbiamo sempre un motivo per sorridere. Let’s smile!

Advertisements

Caos e voglia di libertà

Durante la mia assenza di quasi un mese sono successe tantissime, troppe cose. Ma non è una novità per me, diciamo che la monotonia non ha mai fatto parte della mia vita. Mi sono trovata nel vortice di una storia impossibile ,ma sia chiaro, non stile Romeo e Giulietta, di quelle che attirano e ti travolgono di passione. NO. Questa mi ha travolto, ma di ansia, agitazione ed insulti di ogni tipo. Nonostante i numerosi momenti belli era arrivato il momento di metterci un punto gigante, di stenderci sopra uno spesso tappeto pieno di colori e vitalità, saltandoci su per appiattire ciò che nasconde. Per me, per la mia felicità. Anche solo aver preso questa decisione mi fa sentire più tranquilla, mi vedo più sorridente. Nonostante sia nel mio carattere affrontare la vita con una curva all’insù, sento i miei sorrisi più sinceri e questo mi piace. Visti i tristi avvenimenti di questo 2013(che vanno ben oltre la fine di una storia ovviamente), dopo averli in parte superati contro ogni aspettativa iniziale, sento la necessità di non sfidare il destino nella seconda metà di questo anno, sento la necessità di rilassarmi, di andare dove la mia mente è libera di vagare tra pensieri belli e positivi, di sentire ogni piccola parte di me calma e spensierata. Sento la necessità di stare sola sentimentalmente e godermi ciò che di positivo ha da offrire la mia vita. Tutti lo desiderano credo, ma ci sono pochi momenti dove questa diventa davvero una necessità, un’urgente necessità. Spero di riuscire a passare almeno Agosto nel relax totale. Tu ,caro foglio virtuale, sarai il primo a saperlo! X

Bestie senza regole

Mi sorprende constatare che nel 2013 ancora l’educazione e la civiltà siano un optional. Davo per scontato che così non fosse. Genitori, prestate attenzione a cosa fanno e dicono i vostri figli, perché vederli strillare volgarità per strada prendendosela con chiunque incontrino, forse sotto l’effetto di chissà cosa, è triste, per loro, per voi e per il nostro paese. Forse non se ne rendono conto, sentendosi forti nel branco (essendo loro più simili alle bestie), credendo che sia giusto così, che sia segno di forza e fonte di rispetto. E’ una vergogna. Mi schifo e mi chiedo quante possibilità ci siano che questi ragazzi diventino persone diverse, serie, equilibrate, se già peccano terribilmente all’abc del vivere nella società. Seriamente. E’ un’immensa vergogna.

Maggio???

Il mio calendario segna 30Maggio, ma GIURO, c’è qualcosa che non va! Fino ad un’ora fa qui da me c’era sole ma non caldo,16 gradi non sono quello che mi aspetto di questi tempi, ma almeno ho potuto togliere la sciarpina 10 min, dopo mezz’ora esco di nuovo e le vedo, fitte, dense nuvole grigie che la fanno sopra la città. Avevo indosso i seguenti indumenti: jeans, maglietta a maniche corte, maglioncino, giacca, sciarpina ed avevo freddo. Ricordo che l’anno scorso uscii quasi con i capelli bagnati, t-shirt e pantaloncini….mi ripeto(l’assurdità della cosa non mi lascia altra scelta), C’E’ QUALCOSA CHE NON VA se a fine maggio mi colpisce il raffreddore. Mancano 2 giorni a Giugno e non so cosa aspettarmi. Però so che mi aspetta…che depressione! Ma non bisogna buttarsi giù d’animo, certo è che avrei bisogno di qualche integratore, qualcuno ha suggerimenti???? Nel frattempo, avendo fatto la spesa ho pensato ad un video di una canzone ed alle cose che al supermercato non accadono mai. A dopo…